Chi Siamo

 lngs FA

 

I Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS), insieme ai Laboratori Nazionali del Sud (Catania), ai Laboratori Nazionali di Frascati e ai Laboratori Nazionali di Legnaro, appartengono all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). L’intera rete di laboratori dell’INFN ospita enormi attrezzature ed infrastrutture fruibili dalla comunità scientifica nazionale ed internazionale.

L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) è l’ente pubblico di ricerca italiana dedicato allo studio dei costituenti fondamentali della materia e le leggi che li governano. Svolge attività di ricerca teorica e sperimentale nel campo della fisica subnucleare, nucleare e astroparticellare.

L’INFN nasce nel 1951 da un gruppo di ricercatori delle università di Roma, Padova, Torino e Milano. Consiste di 20 Divisioni, 4 Laboratori Nazionali e 3 Centri Nazionali, chiamati Centri per la Telematica e Informatica (CNAF), la Scuola di Dottorato Internazionale Gran Sasso Science Institute (GSSI) dell’Aquila, il Centro per la tecnologia TIFPA a Trento.

Le Divisioni sono collocate nelle principali Università Italiane e sono strettamente connesse al mondo accademico. I Laboratori Nazionali collaborano a stretto contatto con la comunità scientifica nazionale e internazionale.

L’INFN gioca un ruolo fondamentale nella comunità della ricerca scientifica Italiana; il suo team comprende circa 1800 impiegati, circa 2000 dipendenti dell’università coinvolti in attività di ricerca dell’INFN e 1500 giovani ricercatori.

Tutte le attività di ricerca dell’INFN sono intraprese in un contesto competitivo a livello internazionale, in stretta collaborazione con università italiane, sulla base di solidi partenariati accademici di durata decennale. La ricerca fondamentale in queste aree richiede l’utilizzo di tecnologie e strumentazioni all’avanguardia, sviluppate dall’INFN stesso, all’interno dei propri laboratori, e in collaborazione con industrie.

La ricerca scientifica è focalizzata sulle cinque principali linee di ricerca, coordinate dalle cinque Commissioni Scientifiche Nazionali (CSN): Fisica Subnucleare, Fisica Astroparticellare, Fisica Nucleare, Fisica Teorica, Tecnologica e ricerca inter-disciplinare.