Oggi, lunedì 29 ottobre, una delegazione dell’Istituto Italo Latino Americano (IILA), costituita da ambasciatori e rappresentanti dei Paesi Sudamericani,

ha fatto visita ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS). L'IILA è un Organismo Internazionale Intergovernativo creato nel 1966 per promuovere la conoscenza delle eccellenze italiane in America Latina. Nell'ambito delle relazioni dell'America Latina con l'Italia e con l'Unione Europea, una delle quattro aree tematiche su cui si concentrano le attività dell'Istituto è l'area tecnico-scientifica, volta a sollecitare accordi tra università e centri di ricerca italiani e latinoamericani e organizzare incontri internazionali.

Dopo il saluto di benvenuto del Direttore dei LNGS, Prof. Stefano Ragazzi, il Presidente dell’INFN, Prof. Fernando Ferroni, ed il Responsabile della Divisione Ricerca dei LNGS, Dott.ssa Alba Formicola, hanno illustrato la missione dell’Ente, le attività e gli esperimenti condotti nei Laboratori. Al termine dell’incontro in sala conferenze, la delegazione ha visitato le strutture sotterranee.

Nel corso dei saluti istituzionali il Prof. Ferroni ha ricevuto una targa dal Presidente dell'IILA e Ambasciatore del Perù Luis Antonio Iberico Nuñez, anche a nome del Direttore Centrale per i Paesi dell'America Latina Antonella Cavallari, del Vice Presidente Ana María de León de Alba (Ambasciatrice di Panama), del Segretario Tecnico-Scientifico Maria Florencia Paoloni, e del Segretario Generale Donato Di Santo. Nella Delegazione erano inoltre presenti Aparicio Vedia Carlos Ambasciatore della Bolivia, Ronald Flores Vega Ambasciatore del Costarica, Sandra Elizabeth Alas Guidos Ambasciatrice de El Salvador, Robelo Raffone Monica Ambasciatore del Nicaragua e Peggy Cabral Ambasciatrice della Repubblica Dominicana.


IMG 4926 low

Al termine della visita Il Presidente dell'IILA Luis Iberico ha dichiarato: “Siamo lieti e molto impressionati di aver fatto questa visita all'INFN che ci ha permesso di conoscere l'alto livello raggiunto dall'Italia nella ricerca scientifica. Questa visita apre possibilità di collaborazioni, attraverso le venti a Ambasciate in Italia, con le comunità scientifiche di America Latina e Caraibi, in campi come quelli esplorati dall'INFN". Il Presidente dell’INFN Fernando Ferroni ha aggiunto: “Una importante opportunità di future collaborazioni scientifiche con i Paesi Latino-Americani. Ringrazio gli Ambasciatori e i Diplomatici dell’IILA per questa visita ai LNGS.”

 

REIS - 29.10.2018