Un’altra edizione di successo per SHARPER si è appena conclusa. Dopo l’anno passato in cui le uniche piazze sono state quelle virtuali, quest’anno la ricerca e la scienza sono tornate ad invadere le piazze e i luoghi storici della città dell’Aquila: Piazza Duomo, Palazzo dell’Emiciclo, Rettorato GSSi, Villa Comunale, MAXXI e Auditorium del Parco.


Marialuisa Aliotta, professoressa all’Università di Edimburgo, è stata insignita del Premio Giuseppe Occhialini 2021 “per i suoi rilevanti contributi agli esperimenti di astrofisica nucleare, in particolare per quelli relativi allo studio delle principali reazioni di combustione stellare quiescente dell’idrogeno che determinano l’evoluzione e la nucleosintesi stellare, nell'ambito dell'esperimento internazionale LUNA, che opera presso il Laboratori Nazionali del Gran Sasso, INFN”.


Al via il IV Forum Internazionale del Gran Sasso, dal 30 settembre al 2 ottobre 2021 a Teramo, evento che quest’anno rientra nel quadro delle attività previste dalla Presidenza italiana del G20.


Ci ha lasciati Enrico Bellotti, per tutti quelli che lo conoscevano affettuosamente Puccio. Professore di Fisica prima all’Università Statale di Milano e quindi all’Università di Milano Bicocca, Puccio è stato il primo direttore dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso,